Masterplan Abruzzo – Corrispettivi per spese tecniche. Comunicazioni e diffida

La Federazione degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Abruzzo e Molise comunica che,  con sentenza n. 00331/2018 del 09/08/2018, il Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo ha accolto il ricorso dell’Ordine di Teramo (coadiuvato dal CNA), volto ad annullare la deliberazione  n. 693 del 5.11.2016, con cui la Regione Abruzzo aveva inteso normare la programmazione dei fondi per gli interventi del Masterplan Abruzzo e limitare al 6% e 8% dell’importo dei lavori il corrispettivo delle spese tecniche e generali (in particolare per i servizi di Ingegneria e Architettura).

 

Pertanto, la Federazione, in virtù di quella sentenza, diffida la Regione ad applicare ancora la delibera n. 693 e la invita, con tutte le stazioni appaltanti interessate dai finanziamenti del Masterplan Abruzzo, a ricondurre, con effetto immediato, la quantificazione delle spese tecniche.

 

Di seguito, la comunicazione e la sentenza allegata:

 

flickr yotube facebook

Seguici su:

Powered by flickr