SABAP – Attivazione sistema informatico “GIADA” per i comuni del Cratere de L’Aquila

Questa Soprintendenza ABAP per la città dell’Aquila e i comuni del Cratere, comunica che a far data dal 16/11/2020 è stato attivato il sistema informatico denominato GIADA per la gestione documentale e la protocollazione.

 

Pertanto non verranno più prese in carico le pratiche cartacee (in ottemperanza all’art. 47 comma 1 D. Lgs. 82/2005 e smi “Codice dell’Amministrazione digitale”), i file digitali ammessi dal sistema sono quelli con estensioni riconosciute dall’agenzia digitale (in particolare pdf e pdf/a).

 

Si richiede l’invio di un unico file eventualmente nel formato .zip e, qualora gli allegati dovessero superare la grandezza di 25 Mb dovranno essere spacchettati ed inviati in più mail.

 

Vengono scartati dal sistema altri metodi di trasmissione quali Wetransfer o simili.

 

Per casi particolari, quali valutazioni di progetti complessi, sarà cura di questa Soprintendenza richiedere, successivamente alla trasmissione digitale, copia cartacea di cortesia.
Ai fini dello snellimento delle procedure amministrative e di istruttoria tecnica, si invita l’utenza privata ad adottare uguale criterio di presentazione delle istanze.

Si ringrazia per la collaborazione

PER IL DIRETTORE GENERALE AVOCANTE

arch. Federica Galloni

IL DELEGATO

arch. Antonio Di Stefano

flickr yotube facebook

Seguici su:

Powered by flickr